Come possiamo aiutarti?
 
 
Dieta chetogenica

La vita professionale quotidiana di Nina con la dieta chetogenica

Ciao a tutti!

Oggi vorrei darvi un piccolo approfondimento su come integro la dieta chetogenica nella mia vita professionale di tutti i giorni. Lavoro come logopedista in una scuola speciale. Poiché la mia giornata lavorativa è strettamente programmata a causa delle terapie, della documentazione necessaria e della collaborazione con i miei colleghi, difficilmente ho il tempo di preparare il cibo in loco.

30.03.2022
5 min

Il profilo di Nina

Nome: Nina

Paese: Germania

Diagnosi: Epilessia

Dieta chetogenica dal: 2019

Cibo preferito: zuppa fredda di cetrioli e avocado

Veloci e deliziose, i miei colleghi possono ordinare un pasto caldo nella mensa o prendere un panino dal panificio. Non è sempre facile spiegare ai miei colleghi perché non mangio carne o quasi mai, evito completamente lo zucchero e consumo pochissimi carboidrati. Dopotutto, non voglio "uscire allo scoperto" con la mia epilessia con ogni collega. La soluzione più semplice per me è una lunch box chetogenica per il lavoro. Posso mangiarla durante la pausa senza attirare troppa attenzione.

Il mio mantra per i pasti in ufficio è quindi: rapido - delizioso - cheto!

Il consiglio di Nina per la vita lavorativa di tutti i giorni

Il pranzo inizia già il giorno prima con la pianificazione e la preparazione quando apro il frigorifero. Allora penso a pochi carboidrati, un po' di proteine e grassi sani. Nel frigorifero, peperoni, pomodori, avocado e formaggio mi fanno sorridere. Peso le porzioni e il formaggio insieme al cracker finiscono nella mia lunch box chetogenica. Come dessert, c'è uno yogurt con KetoBiota e frutti di bosco freschi. Il vantaggio di KetoBiota è che prendo il sacchetto sigillato e la mia tazza per la colazione da asporto con i frutti di bosco e lo porto al lavoro. Sul posto, aggiungo semplicemente acqua dalla bottiglia - ed ecco pronto il mio yogurt chetogenico. Chi preferisce un frullato può aggiungere un po' più d'acqua ed ecco pronto il frullato KetoBiota

Quando ho un po' più di tempo e voglia, preparo una insalata verde con cetriolo, avocado e strisce di filetto di soia per il giorno successivo. La vinagrette con olio MCT e sale alle erbe o con KetoEpi, tahini, sale e olio MCT la aggiungo poi al lavoro. Da accompagnamento, c'è una bevanda KetoEpi.

Con la mia insalata o la lunch box, mi siedo con colleghi che sono a conoscenza della mia epilessia e non fanno troppe domande. Nella mia pausa, voglio rilassarmi, mangiare e non dovermi spiegare. Ormai, i miei colleghi sono sempre curiosi di sapere cosa ho nel mio pranzo e spiano nella mia lunch box.

Dato che devo prestare particolare attenzione ai grassi MCT, posso facilmente integrare KetoBiota o KetoEpi nella mia routine lavorativa, poiché sono pratici, gustosi e facili da preparare. Piccoli aiutanti che non voglio più perdere sono la mia lunch box e la ciotola per la colazione da asporto, insieme a una piccola borsa per il pranzo. In estate, posso equipaggiare questa borsa con ghiaccioli e avere un pasto ben refrigerato.

Perché do tanto valore a una cucina semplice e veloce? Lo conoscete sicuramente, quando vi perdete a chiacchierare con i colleghi, volete prendere un po' d'aria e poi la pausa è già finita. A me succede lo stesso. Quindi ho bisogno di un pasto chetogenico pratico e gustoso. Naturalmente, ci sono anche momenti in cui non voglio più vedere crackers o insalata con avocado, quindi devo essere creativa e trovare qualcosa di nuovo. Forse un frullato KetoEpi con frutti di bosco per l'estate o una zuppa di avocado e cetriolo. Mi lascerò ispirare e ve ne parlerò.

A presto! Vostra Nina

Altri contenuti della Community su questo argomento
Dieta chetogenica

Le regole per una buona cucina chetogenica

In questo articolo, Susanne vi spiega come crea le ricette per la dieta chetogenica e a cosa fa attenzione...

20.11.2023
8 min
Dieta chetogenica

Terapia Chetogenica e salute dentale

Grazie al suo basso contenuto di carboidrati, la dieta chetogenica è una vera amica dei denti. Tuttavia, è anche possibile mangiare dolci durante la terapia chetogenica grazie ai sostituti dello zucchero e ai dolcificanti. Queste alternative hanno però un impatto sulla salute dei denti... Quale influenza hanno gli zuccheri nascosti nella dieta chetogenica? Troverete la risposta in questo articolo...

25.10.2023
8 min
Dieta chetogenica

Dieta Chetogenica: "Aiuto, come lo dico alla mia famiglia?"

Con l'inizio della dieta chetogenica, le sue condizioni sono molto migliorate così come la voglia di uscire. Al suo cambiamento le persone che le stanno vicino hanno reagito in modi molto diversi: dall'interesse al rifiuto o addirittura agli insulti.All'inizio questo cambiamento è difficile anche per la sua famiglia.  Nell'articolo, Susanne ci racconta come ha reagito in queste situazione e come le affronta oggi.

 

30.03.2023
7 min